GATTO - Gastrointestinal EN St/Ox

Gastrointestinal™ EN St/Ox
intestino

INTESTINO

Un alimento dietetico completo per gattini e gatti adulti per la riduzione dei disturbi acuti dell’assorbimento intestinale, la ripresa nutrizionale e la convalescenza.

Secco (400 g e 1,5 kg)
Umido (85 g e 195 g)

VANTAGGI NUTRIZIONALI

Elevata digeribilità

Numero limitato di fonti di proteine

Aggiunta di prebiotici (inulina)

COMPOSIZIONE E VALORI NUTRIZIONALI

SECCO: proteina isolata di soia*, proteina disidratata di pollo*, farina di soia, amido di mais*, grasso animale*, interiora aromatizzanti, minerali, inulina (min.0,2%), olio di pesce*.

*Ingredienti altamente digeribili
 

UMIDO: carni e derivati, cereali, sostanze minerali,oli e grassi, sottoprodotti di origine vegetale. Ingredienti a elevata digeribilità: fegato, tacchino, rene, farina di riso, olio di pesce.
 

FELINE EN St/Ox
Componenti analitici e additivi Secco* Umido Lattina
Umidità - 77,0%
Proteina 40,0% 10,5%
Oli e grassi grezzi 20,0% 6,5%
Ceneri grezze 8,5% 2,2%
Fibra grezza 2,0% 0,7%
Calcio 1,5% -
Fosforo 1,3% -
Sodio 0,54% 0,14%
Potassio 0,71% 0,37%
Taurina 1100,0 mg/kg 1200,0 mg/kg
Energia metabolizzabile (EM) 3,91 kcal/g 1030 kcal/g
Additivi nutrizionali
Vitamina A 38000 UI/kg 1300 UI/kg
Vitamina D3 1250 UI/kg 180 UI/kg
Vitamina E 700 UI/kg -
Solfato ferroso monoidrato 270,0 mg/kg 38,3 mg/kg
Iodato di calcio anidro 3,5 mg/kg 0,74 mg/kg
Solfato rameico pentaidrato 55,0 mg/kg 4,7 mg/kg
Solfato manganoso monoidrato 110,0 mg/kg 6,7 mg/kg
Solfato di zinco monoidrato 460,0 mg/kg 93,1 mg/kg
Selenito di sodio 0,32 mg/kg 0,06 mg/kg
Additivi tecnologici
Bentonite 10000,0 mg/kg -
E499 - 2000,0 mg/kg
* Con antiossidanti

RAZIONE GIORNALIERA RACCOMANDATA E MODALITÀ D'USO

Per ottimizzare la digestione e l'assorbimento delle sostanze nutritive è opportuno suddividere la quantità giornaliera in più pasti leggeri. Feline EN St/Ox fornisce un’alimentazione completa e bilanciata sia per gatti adulti che gattini. Per i gattini di 6 - 12 settimane somministrare da 40 a 80 g di prodotto eventualmente inumidito con acqua fino al termine dello svezzamento, quindi ridurre gradualmente l'aggiunta di acqua. Si raccomanda acqua a volontà.  

RAZIONE GIORNALIERA
Peso corporeo (kg) Secco (g) Umido (lattina) + Secco (g)
2 30 1/3 + 15
3 45 1/2 + 20
4 60 1 + 10
5 75 1 + 25
>5 + 15/kg 1 + 10/kg
 
RAZIONE GIORNALIERA UMIDO
Peso corporeo (kg) Umido (lattina)
2 2/3
4 11/4
6 13/4

INFORMAZIONI VETERINARI

TERAPIA DIETETICA DELLE PATOLOGIE GASTROINTESTINALI (GI) NEI GATTI

Le cause che provocano vomito e/o diarrea nei gatti sono molteplici e imputabili ad alterazioni funzionali e strutturali del tratto GI. Tra le cause più comuni di gastroenterite acuta e cronica si segnalano:
 
  • Gastrite aspecifica
  • Malattie infiammatorie dell’intestino
  • Ingestione di cibo avariato
  • Insufficienza pancreatica esocrina
  • Eccessi alimentari
  • Corpi estranei nel tratto GI
  • Ipersensibilità alimentare
  • Disturbi della motilità
  • Agenti infettivi
  • Malattie sistemiche
  • Invaginazione  
  • Neoplasie
   



IL RUOLO DELLA DIETA NELLE PATOLOGIE GI FELINE
 
  • Studi clinici hanno suggerito che la diarrea cronica potrebbe essere responsiva alla dieta nel 35-50% o più dei casi1,2.
  • Anche se una data percentuale è presumibilmente dovuta a un'autentica ipersensibilità alimentare, rimane il fatto che molti pazienti rispondono semplicemente a un'adeguata terapia dietetica.
  • Analogamente, numerosi casi di diarrea acuta aspecifica potranno rispondere ad una appropriata terapia dietetica.
 
Un approccio terapeutico fondato su opportune modifiche del regime dietetico presenta potenziali benefici clinici considerevoli. L'intervento terapeutico che ha alla base una dieta ottimale formulata ad hoc offre la possibilità di:
  • Prevenire o limitare l'esposizione agli antigeni alimentari e impedire o ridurre al minimo le reazioni immunologiche avverse.
  • Limitare l'esposizione agli ingredienti responsabili di sensibilità o intolleranza alimentare (reazioni avverse non mediate dal sistema immunitario).
  • Apportare sostanze nutritive ad alta digeribilità con minimi residui indigeribili, così da ridurre quanto più possibile le complicanze associate alle materie non digerite (ad es., diarrea osmotica o alterazione della microflora).
  • Favorire ulteriormente lo sviluppo di una sana microflora intestinale apportando substrati specifici che assecondano la crescita dei batteri benefici.
  • Garantire un adeguato apporto di fibre per mantenere la motilità GI nella norma.
  • Assicurare il sostegno nutrizionale della mucosa GI.
  • Soddisfare le peculiari necessità nutrizionali dei gatti e trattare parallelamente le conseguenze delle patologie GI, come la perdita di elettroliti, l'infiammazione gastrointestinale e la perdita di peso dovuta a malassimilazione.
 
 
IMPATTO DEL TENORE IN GRASSI IN UNA DIETA MIRATA AL TRATTAMENTO DEI DISTURBI GI FELINI
 
L'approccio dietetico tradizionale adottato per trattare le patologie GI ha sempre privilegiato i regimi poveri di grassi e relativamente ricchi di carboidrati; l'organismo dei gatti, tuttavia, è naturalmente predisposto al consumo di una dieta ipoglicidica, mentre presenta la naturale capacità di digerire e utilizzare elevate quantità di grassi alimentari. Recenti studi hanno confermato che un ridotto apporto di grassi può addirittura rivelarsi controproducente nei gatti affetti da gastroenterite:



Una dieta altamente digeribile e moderatamente ricca di grassi presenta invece numerosi vantaggi clinici3,4:
  • Si adatta meglio alla peculiare fisiologia dell'apparato digerente felino.
  • Risponde meglio alle esigenze nutrizionali dei gatti colpiti da patologie GI debilitanti.
Sebbene la pancreatite venga considerata in misura crescente un'entità clinica felina ben precisa, la dieta ottimale per trattare questa malattia nei gatti non è stata ancora trovata. Miglioramenti clinici documentati sono stati rilevati con o senza restrizione dei grassi e pertanto le diete ipolipidiche potrebbero non avere effetti benefici specifici sui gatti.
 
VANTAGGI CLINICI DERIVANTI DALL'USO DI FELINE EN ST/OX GASTROINTESTINAL
 
PURINA® PRO PLAN® VETERINARY DIETS EN St/Ox Gastrointestinal™ ha dimostrato la sua efficacia nella gestione della diarrea felina grazie a:
  • Eccellente digeribilità, che ottimizza il sostegno nutrizionale del tratto GI compromesso.
  • Minimi residui indigeribili, che potrebbero favorire le infiammazioni GI e la crescita di batteri nocivi.
  • Grassi in concentrazioni medie e altamente digeribili, che contribuiscono a soddisfare le particolari esigenze nutrizionali dei gatti.
  • Fonti limitate di proteine altamente digeribili, che consentono di ridurre l'esposizione agli antigeni alimentari del tratto GI.
  • Aggiunta di inulina, un autentico prebiotico che:
    • contribuisce al sano equilibrio della microflora intestinale
    • rappresenta un'eccellente fonte di acidi grassi a catena corta, utili a favorire la salute della mucosa del colon.
  • Livelli ottimali di acidi grassi Omega-3 e Omega-6, che contribuiscono a regolare le risposte infiammatorie.
  • Aggiunta di bentonite* (silicato idrato di alluminio), che assorbe tossine/patogeni e migliora i segni clinici della diarrea.
 
1. G uilford WG, et al. Food sensitivity in cats with chronic idiopathic gastrointestinal problems. J Vet Intern Med. 2001: 15;7-13.
2. G uilford WG et al. Prevalence and causes of food sensitivity in cats with chronic pruritus, vomiting or diarrhoea. J Nutr. 1998: 128; 2790S-2791S.
3. LaFlamme, DP, H. Xu, GL Long. Do cats with chronic diarrhoea benefit from a low fat diet? ACVIM Proceedings. 2007: p611.
4. Nestlé PURINA, dati in archivio.
* Solo in Feline EN St/Ox secco